1valledaosta-min.jpg
2piemonte-min.jpg
3lombardia-min.jpg
4trentino-min.jpg
5altoadige-min.jpg
6veneto-min.jpg
7fvg-min.jpg

Dove andare quest'autunno

Oggi, 21 settembre, convenzionalmente, è il primo giorno d'autunno! E' vero che l'autunno meteorologico è già iniziato (parte con il primo giorno di settembre) ed è altresì vero che tecnicamente l'equinozio del 2021 cade il giorno 22, ovvero domani, ma è comunque tempo di pensare all'autunno.

Stagione triste? Stagione malinconica? Tutt'altro! Da tempo abbiamo ideato una rubrica (clic) per fugare questo trito luogo comune ed in questa pagina del blog desideriamo proporvi otto idee per vivere il foliage in questo autunno 2021. 

Ecco, regione per regione, cosa fare in autunno nelle Alpi!
 

VALLE D'AOSTA
I laghi d'Avic pur trovandosi in alta val Champdepraz, sono raggiungibili dalla valle di Champorcher con una camminata impegnativa, ma nemmeno troppo. Si parte dalle frazioni più alte di Champorcher, si valica il Col del Lago Bianco e si scende ai laghi, meravigliosamente affacciati sui ghiacciai del Monte Rosa.
Incantevole il colore dei larici tutt'attorno!
I dettagli? www.cicloweb.net/autunno/autunno/autunnoavic

 

PIEMONTE
Sono innumerevoli le escursioni da fare in Piemonte durante l'autunno. La regione è davvero estesa ed infinite sono le sue vallate ed i suoi alpeggi, dai confini con la Liguria a quelli con la Svizzera. Un'idea potrebbe essere quella di raggiungere l'Alpe Veglia, in Ossola, e da lì avventurarsi verso uno dei laghetti ai piedi del Monte Leone. In mtb è davvero tosta, meglio salire a piedi.
Per saperne di più, www.cicloweb.net/autunno/autunno/autunnoveglia


LOMBARDIA
Come per il Piemonte, anche per la Lombardia è oltremodo difficile scegliere un percorso. Allora proviamo a suggerire la val Grande: da Vezza d'Oglio si sale su mulattiera e sentiero fino ad entrare nel territorio del Parco Nazionale dello Stelvio ed ammirare, così, non solo i colori dell'autunno ma anche l'eleganza dei cervi e di qualche altro ungulato.
Si può fare sia in mountain bike sia a piedi.
Link: www.cicloweb.net/autunno/autunno/autunnovalgrande


TRENTINO
Tra le tante, ma davvero tante destinazioni, scegliamo una passeggiata facile e a rischio: il lago Nambino. Facile perché si cammina per mezz'oretta da un parcheggio poco sopra Madonna di Campiglio, a rischio perché incredibilmente c'è chi vorrebbe far passare da questo splendore impianti e piste.
I dettagli? Cliccando qui: www.cicloweb.net/autunno/autunno/autunnonambino


ALTO ADIGE
In Alto Adige l'autunno è una vera e propria ... religione. In particolare tra Merano e Bressanone, passando per tutti i dintorni di Bolzano, da San Genesio fino ad Appiano e Caldaro, il "torggelen", ovvero la festa del vino nuovo, anima malghe, agriturismi (le "buschenshank", in tedesco) ed anche molti rifugi rimangono aperti.
La stagione autunnale qui è davvero lunga perché i colori rimangono accesi dagli inizi di ottobre (quando i larici più in quota cambiano colore) fino a novembre quando il foliage riscalda i pendii coltivati a vigneto in val d'Isarco e valle dell'Adige.
Scelta difficile. Scopri qui la nostra proposta per l'autunno 2021 in Alto Adige SudTirol, al cospetto delle Dolomiti a breve distanza da boschi di latifoglie e vigneti, passando per malghe ed agriturismi.
 

VENETO
Regione immensa, come Piemonte e Lombardia. Dove andare? C'è l'imbarazzo della scelta. Allora proviamo con una destinazione poco nota, forcella Puina, oltre il rifugio Città di Fiume. Da qui si ammirano Antelao e Sorapiss, Marmolada e Pale di San Martino, Rochete e Becco di Mezzodì.
Qui, tra San Vito e Selva di Cadore, quasi incredibilmente, la popolazione locale ha impedito l'espansione del demanio sciistico ma purtroppo, dal 2020, è arrivata una forestale a rovinare un po' l'armonia di un paesaggio davvero bucolico ed ancora più affascinante in autunno.
Da fare a piedi o in mountain bike fino al rifugio Città di Fiume.
Scopri di più cliccando qui: www.cicloweb.net/autunno/autunno/autunnoroan
 

FRIULI VENEZIA GIULIA
Dalle Dolomiti ai vigneti, dal Carso alle Prealpi: quanti autunni e quanto foliage. Per dare un respiro internazionale all'autunno in Friuli Venezia Giulia si può raggiungere, in mountain bike, la vetta del monte Lussari, caratterizzata da un antico santuario, punto d'incontro di tre lingue, tre popoli, tre culture.
Si può salire a piedi, lungo il sentiero del Pellegrino, o in mountain bike dalla val Saisera. Chi proprio non ce la fa può verificare gli orari di apertura della funivia (che purtroppo guasta un po' il panorama della vetta, alterato anche dalla nuova pista che ha distrutto Sella Lussari).
www.cicloweb.net/autunno/autunno/autunnolussari
 

PS: scorri la gallery in alto per inquadrare queste sette destinazioni per il più bel foliage nelle Alpi!

Condividi su  -