Più di mille itinerari per pedalare e camminare, centinaia di guide alle località più interessanti delle Alpi e degli Appennini senza dimenticare i laghi ed anche le coste del Nord Italia.
In sella o scarponi ai piedi tante idee per vivere giornate e vacanze indimenticabili! Chi siamo per spiegare il nostro sito e la filosofia! Il blog per aggiornamenti e novità!
E se vuoi arrivare direttamente a ciò che cerchi usa la lente in alto a destra! 

Itinerario del giorno

In vetta al Corno di Renon
Lasciati Ispirare

In vetta al Corno di Renon

treno + bici, affacciati, a trecentosessanta gradi, sulle Dolomiti

La fatica è tanta, tantissima, ma viene ripagata da incredibili soddisfazioni panoramiche. Salire sul Corno di Renon da Chiusa richiede impegno, capacità e tanta abnegazione: il dislivello da superare, infatti, supera i 1500 metri ed i puristi della mountain bike digeriranno poco volentieri i tanti chilometri di asfalto che conducono da Chiusa fino alla malga Gasser dove inizia lo sterrato che porta, tra alpeggi e radi boschi di conifere, fino alla vetta del Corno di Renon.
Vetta in sé poco romantica, visti gli impianti sciistici ed i ripetitori, ma garanzia di un panorama più unico che raro: ad est, Sella, Sassolungo, Sassopiatto, Odle, Latemar. A sud la valle dell’Adige e le Dolomiti di Brenta, ad ovest le cime della val Venosta, a nord gli sterminati spazi ...

Continua a leggere...

Ultima News

Favogna - Fennberg
News

Favogna - Fennberg

Alto Adige ... "segreto" tra una chiesa secolare, un lago e un Müller Thurgau d'alta quota

Una chiesetta romanica ed una catena che prevede la fine del mondo, il vigneto di Müller Thurgau più
alto d’Europa, poche case isolate da tutto ed una strada d’accesso (per quanto relativamente ampia,
comoda e ben asfaltata) che sembra portare fuori dal mondo.
Tutto questo è Favogna (Fennberg) con il suo lago, un biotopo tutelato e nei cui dintorni crescono non
solo larici e latifoglie ma anche diverse decine di sequoie e più di trenta varietà di orchidee. E tutt’attorno
volano decine di specie di farfalle tra cui la falena dell’edera.
Questa piccola frazione di Magrè sulla Strada del Vino (BZ) dista circa diciotto chilometri dal casello A22
di Egna-Ora-Termeno ma sembra davvero calata in un’altra dimensione. Per arrivarci, infatti, si passa da
Terme...

Continua a leggere...