Più di mille itinerari per pedalare e camminare, centinaia di guide alle località più interessanti delle Alpi e degli Appennini senza dimenticare i laghi ed anche le coste del Nord Italia.
In sella o scarponi ai piedi tante idee per vivere giornate e vacanze indimenticabili! Chi siamo per spiegare il nostro sito e la filosofia! Il blog per aggiornamenti e novità!
E se vuoi arrivare direttamente a ciò che cerchi usa la lente in alto a destra! 

Itinerario del giorno

Sospesi tra Liguria e Toscana
Lasciati Ispirare

Sospesi tra Liguria e Toscana

borghi antichi, boschi selvaggi ed affacci panoramici sul mar Ligure

Bell'itinerario circolare, quasi sempre lontano dal traffico ma, al contrario, vicino all'essenza più profonda dell'entroterra ligure ed apuano. Tutto su asfalto, pur se spesso abbastanza sconnesso.

Si parte da Marinella di Sarzana e, prestando la massima attenzione alle automobili, si sopportano i primi chilometri sul lungomare e poi sul vialone che da Marina di Carrara sale verso la città di Carrara.
Pagato dazio al traffico in questi primi 7.5 km si svolta ora a sinistra lungo via Agricola (indicazioni per Fontia - Ortonovo) e progressivamente si inizia a godere di una certa tranquillità. Le auto diminuiscono, il silenzio aumenta. Pian piano si prende quota. Si scorgono i resti di castel Moneta e si sale con costanza fino a raggiungere Fontia, incorniciato dalle Alpi Apuane sullo sfondo, e poi, in saliscendi dolce, Ortonovo (km 15).
Continua a leggere...

Ultima News

La ciclabile della valle di Anterselva
News

La ciclabile della valle di Anterselva

I vostri racconti ... ecco come Walter Agliati presenta una ciclabile in Alto Adige - Sudtirol

La val Pusteria offre molte occasioni agli amanti del turismo dolce. Particolare l'offerta delle piste ciclopedonali, che consentono di esplorare praticamente tutto il comprensorio, vallette laterali comprese. 
In queste ultime si scoprono itinerari meno battuti ed ugualmente panoramici, adatti ad ogni tipo di esigenza.

La ciclabile che percorre la valle Anterselva, per esempio, attraversa un territorio che sembra essersi cristallizzato nel tempo. Un mondo contadino che si regge sulla tradizione dei masi di montagna. In Alto Adige, da almeno sette secoli, queste abitazioni rurali vengono lasciati in eredità soltanto nella loro interezza, impedendone il frazionamento. In questo modo si è conservata la loro peculiarità e, mentre si pedala o si cammina ammirandone la particolare architettura rurale, si ha l'impressione che  passeranno altrettanti secoli, senza che si modifichi alc...

Continua a leggere...