gavarnie-min.jpg

Cirque du Gavarnie

Se Goethe rese celebri alcune località del Nord Italia grazie ai diari del suo “Viaggio in Italia”, si deve a Victor Hugo – ed al suo “Viaggio nei Pirenei” - una preziosa quanto ispirata esaltazione del Cirque du Gavarnie, la più famosa arena naturale del mondo.

“E’ l’edificio più misterioso del più misterioso degli architetti, è un colosso della natura: è Gavarnie”. L’anfiteatro roccioso misura circa cinque chilometri di diametro (cioè uno sviluppo di quattordici chilometri) con muraglie verticali alte oltre millecinquecento metri e solcate da centinaia di cascate.
Gavarnie è la più famosa e la più accessibile ma nei pressi si trovano altri due “cirque” forse anche più affascinanti, perché meno “urbanizzati” e più selvaggi, Troumouse e Estaubé.
Siete mai stati nei Pirenei? Ve li raccontiamo in questa pagina: https://cicloweb.net/bicicletta/b-non-solo-nord-italia/pirenei.htm

Condividi su  -