josef.jpg

Autunno ad Avelengo

L’autunno sull’altipiano di Avelengo, appena sopra Merano, è un autentico spettacolo: merito dei suoi boschi, che si tingono di mille sfumature, e dell’aria tersa e frizzante che permette di godersi splendidi itinerari nella natura. E poi, come nel resto dell’Alto Adige, anche quiè tempo di Törggelen: una parola che deriva dal latino torquere – torchiare, in riferimento ai grappoli di uva “pressati” per produrre il vino – e che richiama l’antica tradizione contadina di accogliere nelle cantine i viandanti, per far assaggiare loro il Suser (mosto d’uva non ancora fermentato) e il vino nuovo, e festeggiare la fine della vendemmia con ricchi banchetti. 
È una posizione decisamente felice quella di Avelengo, villaggio adagiato su un soleggiato altopiano, dominante la città di Merano e circondato dal verde dei pascoli e dei boschi di conifere, dal quale si gode un fantastico panorama che spazia sulle vette del Gruppo di Tessa, sull’Ortles e sulle Dolomiti di Brenta. Simboli di Avelengo, la chiesetta romanica di Santa Caterina, arroccata su un poggio visibile anche dal fondovalle e, soprattutto, la razza equina Avelignese (Haflinger) che prende il nome proprio dal borgo: splendido animale dalla bionda criniera, mansueto e docile, che è possibile ammirare su prati e pascoli della zona, perfetto anche per chi vuole dedicarsi ai trekking a cavallo. Inoltre, proprio di fronte allo Josef Mountain Resort, si trova la stazione di partenza della cabinovia Falzeben, che in pochi minuti permette di raggiungere il comprensorio di Merano 2000: un autentico paradiso alpino per chi ama le attività outdoor, dallo sci (l’hotel è collocato direttamente sulle piste), all’escursionismo, nordic walking e trail bike. E se invece ci si vuole concedere un pizzico di mondanità o qualche momento per lo shopping, nessun problema: l’elegante città termale e di villeggiatura diMerano è davvero vicina, a soli 10 km di auto.

Per rivivere l’antico rito altoatesino, lo Josef Mountain Resort di Avelengo lancia l’offerta Weekend “Tempo di Törggelen”, con 3 pernottamentiin camera doppia, junior suite o suite, disponibile dal 12 ottobre al 14 novembre (da 324 € a persona). Il pacchetto comprende un’escursione alla scoperta dei colori dell’autunno sull’altopiano di Avelengo, noleggio gratuito di bastoncini da nordic walking e zaini, oltre a una serata tipica altoatesina con menù autunnale a base di castagne arrostite, zuppa, piatto misto tirolese (Speck, formaggi locali, würstel e salsicce, crauti), dolci tipici (krapfen al papavero o al mirtillo rosso, Straubn), mosto e vino novello. Inclusi naturalmente anche tutti i servizi base (pensione ¾, accesso alla Forest Spa, corsi del programma “Active & Vital”, etc.). Su richiesta, speciali trattamenti wellness “Coccole d'autunno” a base di olio di vinaccioli: trattamento rigenerante viso (80 min.), massaggio completo corpo con olio di vinaccioli (60 min.) e peeling corpo ai vinaccioli (pacchetto completo: 189 €). Prenotazioni on line al sito www.josef.bzJosef Mountain Resort, situato in una scenografica location immersa nella natura a circa 1650 metri di altitudine, a due passi dalla stazione della cabinovia Falzeben, è sinonimo di vacanza in sinergia con l’incontaminato ambiente circostante, vero tratto distintivo delle offerte dell’hotel. Il tutto all’interno di una struttura che farà la gioia degli amanti della montagna: interior design che ripensa lo stile alpino in chiave hip (tanto legno grezzo e recupero del classico loden, ad esempio) e un’atmosfera informale che invita a dire: “stacco tutto”. E a proposito di relax, l’hotel mette a disposizione degli ospiti una bella piscina esterna riscaldata con idromassaggio, un magnifico giardino che invita alla lettura e a lunghe dormite, oltre naturalmente alla Josef Forest SPA: 1300 metri quadrati di benessere dove riacquisire armonia, vitalità, bellezza esteriore e interiore grazie a una vasta area saune, all’area piscine, a due sale relax ispirate agli elementi naturali (acqua e cristalli per rivitalizzarsi, fuoco e legno per rilassarsi), oltre ai trattamenti viso-corpo specifici e a linee cosmetiche naturali che sfruttano i benefici delle essenze del territorio.

Condividi su  -