altimetriadragone-min.jpg

GranFondo del Dragone, meno uno!

A dieci anni dall’arrivo del Giro d’Italia, il Nevegàl torna protagonista nel mondo del ciclismo.
Era il 24 maggio - una data non casuale, in questa zona dove il Piave è protagonista del territorio - quando il  campione Alberto Contador conseguiva la vittoria nella cronoscalata Belluno-Nevegàl.
Domani, 29 agosto, il testimone passerà agli amatori e saranno in centinaia a sfidare se stessi lungo lo spettacolare percorso della Granfondo del Dragone by Decathlon: centodiciassette chilometri con un dislivello di circa 2700metri.
Partenza in città, da Piazza dei Martiri, prime fatiche sulla Vena d’Oro, passaggi in Alpago con una finestra spettacolare sul Lago di Santa Croce, rientro in zona Belluno e risalita in Valmorel con passaggio finale nel suggestivo borgo di Ronce con il suo particolarissimo tratto in sterrato.
L’arrivo proprio dove dieci anni fa Contador, in maglia rosa, mise il sigillo sulla tappa: Alpe Nevegàl.
"La bicicletta e la fatica come strumenti per scoprire la bellezza di una parte di Bellunese forse meno conosciuta dagli appassionati del mondo delle due ruote che però sa regalare grandi emozioni". E’ questo lo spirito che ha convinto l’Asd Dolomiti Psg, società di sportivi praticanti e appassionati, a raccogliere l’invito del Comune di Belluno di gettare le fondamenta di un evento che siamo certi sarà destinato a diventare negli anni un appuntamento imperdibile per i ciclisti.
"Il grazie va anche agli amici della sede Decathlon di Ponte nelle Alpi che stanno credendo nel nostro sogno dandoci gli strumenti per creare le basi per il futuro e ai partner che trovate indicati nella brochure che ci hanno seguiti a ruota con grande fiducia e disponibilità", così dice l'Asd Dolomiti Psg, già organizzatrice della Santa Klaus Running (la prima corsa di babbi batale) e della GranFondo Segafredo Asolo.
Decathlon schiererà al via una suqadra di giovani ciclisti ed uno staff di meccanici per dare un'ultima occhiata alle biciclette dei partecipanti!

Qualche numero
Al via della prima edizione ci sono partecipanti da venti province: oltre a Belluno e alle province venete arrivano da Bolzano, Cremona, Milano, Sondrio, Torino ed anche alcuni stranieri provenienti da Svizzera, Austria e Slovenia

Le dichiarazioni

“Siamo pronti per questa edizione zero – ha spiegato Ivan Piol, direttore generale della GranFondo – visto il periodo difficile e post covid e lo spostamento di molti eventi in questo stesso periodo, per noi la cosa importante è partire e iniziare questa nuova avventura che siamo certi negli anni porterà molte persone a riscoprire una parte di Bellunese meno frequentata dai ciclisti ma non meno spettacolare e suggestiva”.
“A noi azienda al primo anno di attività nel Bellunese – ha spiegato Marco Denti, direttore di Decathlon Ponte nelle Alpi – piaceva molto l’idea di sostenere un evento nuovo come noi e interessante che valorizza il territorio".
“La bicicletta rappresenta un’opportunità straordinaria di valorizzazione del territorio ed eventi come la Grafondo del Dragone sono occasioni da cogliere - ha detto Marco Bogo, assessore allo sport del Comune di Belluno - questo è un anno zero, gettiamo le basi per un futuro in cui il comune di Belluno vuole essere protagonista importante nel mondo del ciclismo”.
Con il pettorale numero 1 ci sarà l’onorevole Roger De Menech, deputato ed ex ciclista con i colori della Sc Alpago, tester del percorso qualche settimana fa e conoscitore delle salite del territorio. “Ho pedalato sulle salite del Dragone con l’amico giornalista ed ex ciclista Ilario Tancon proprio qualche settimana fa – ha raccontato De Menech alla conferenza stampa di presentazione – il nostro territorio è ricco di passaggi suggestivi, è fatto per chi ama la bicicletta e la GranFondo del Dragone va proprio nella direzione di valorizzarlo. I partecipanti si divertiranno sicuramente e resteranno affascinati da quello che vedranno”.
A questo link i dettagli del percorso www.gfdeldragone.com/percorso/

Scarica un pieghevole dedicato all'evento!

Condividi su  -