cisa00.jpg
Lasciati Ispirare

Attorno al passo della Cisa

Itinerario da compiere integrando alla bici l'utilizzo del treno, lungo la tratta Parma - La Spezia.
L'ideale è dunque prendere un comodo treno da Fidenza per raggiungere Pontremoli, in provincia di Massa Carrara, un tragitto percorribile anche in una sola ora di viaggio.
Da Pontremoli, 235 mslm, si sale su pendenze lievi ma costanti sino al passo della Cisa . La pendenza media è bassa, inferiore al 5%, anche per effetto di un paio di chilometri di discesa (in prossimità del km 8,5 e del km 17) che spezzano la salita.
La salita da Pontremoli è una piacevole ascesa tra boschi di castagno, carpino, betulla ed acero. Misura 18.5 km: un unico paese oltre Pontremoli come appoggio (Montelungo, intorno al km 13).
Al passo (1041 mslm), ammirato il santuario, si incomincia una discesa che in circa otto chilometri porta a Berceto (km 28), primo paese della provincia di Parma.
Oltre Berceto (800 mslm), la discesa lascia il passo ad un continuo ed impegnativo saliscendi che porta sino al km 48: si scollina almeno tre volte, tra i boschi di pino o all'aperto dei campi o tra i vigneti.
Il km 48, qualche chilometro oltre l'abitato di Cassio (circa 800 metri di quota), segna l'inizio della discesa vera e propria, una picchiata su Fornovo val di Taro (km 58.5) dove, purtroppo, si ritorna alla "civiltà" e dunque ai camion ed al traffico, anche se in misura non insopportabile. Il traffico accompagna sino a qualche chilometro prima di Noceto lungo la SS di Fornovo che attraversa anche Medesano: prima di entrare a Noceto, si gira a sinistra lungo una provinciale detta "Pedemontana", leggermente più lunga ma più rilassante della sconsigliatissima via Emilia.

Un'alternativa al percorso treno + bici proposto è un anello con partenza a Borgotaro o Pontremoli e che concateni passo del Bratello e passo della Cisa. Da Berceto si scende dunque verso Ostia Parmense: attenzione alle 3-4 gallerie abbastanza lunghe sulla statale di fondovalle.

Clicca per una mappa d'insieme tratta da www.openstreetmap.org e da questo link scarica la mappa GPS, su cartografia www.openstreetmap.org e ricavata su http://www.mapslow.eu/it, con Licenza Creative Commons.

Condividi su  -