bondonekiaulehn1.jpg
Quattro foto di R. Kiaulehn dedicate al Bondone in mountain bike (scorri la gallery!)
bondonekiaulehn2.jpg
bondonekiaulehn3.jpg
bondonekiaulehn4.jpg
Trentino

Monte Bondone

Il Monte Bondone è la montagna della città di Trento. La salita alla vetta può essere conclusa lungo tre versanti, tutti con dislivello davvero significativo e sviluppo chilometrico non trascurabile.

Quattro volte il Monte Bondone fu sede dell'arrivo di una tappa del Giro d'Italia.
Nel 1956, la tappa Merano - Monte Bondone terminò con l'epico trionfo di Charly Gaul che vinse sotto una bufera di neve. La vittoria valse al lussemburghese anche la maglia rosa: a ricordo di questa giornata da leggenda (e da tregenda) è dedicata una GranFondo che raccoglie ogni anno tantissimi cicloamatori.
Nel 1978 il Giro d’Italia arrivò in cima al Bondone nella tappa Cavalese-Monte Bondone: vinse Wladimiro Panizza mentre nel 1992 vinse Giorgio Furlan: al termine della tappa, partita da Corvara, la maglia rosa finì sulle spalle di Miguel Indurain.
Nel 2006 la Rovato-Trento (Monte Bondone) fu vinta da Ivan Basso che conquistò anche la maglia rosa.

Le tre salite grazie a www.salite.ch
- Monte Bondone, da Lasino
- Monte Bondone, da Aldeno
- Monte Bondone, da Trento

Ed un'ultima altimetria:
- Viote del Bondone, da Aldeno

Condividi su  -