sludernoautunno1.jpg
Castel Coira, poco sopra Sluderno
sludernoautunno2.jpg
Salendo oltre Castel Coira
sludernoautunno3.jpg
In fondo, la valle di Mustair e le porte si aprono ai Grigioni
sludernoautunno4.jpg
Camminando sul sentiero della roggia di Sluderno
sludernoautunno5.jpg
Panorama sull'alta Val Venosta
Autunno

Val Venosta

Dalle porte di Merano - ed anche a valle della cittadina - fino al passo Resia, la val Venosta è una fucina di rogge e canali lungo i quali si possono individuare percorsi secolari. In altre pagine della sezione "Autunno" si raccontano i percorsi lungo le rogge di Rifiano, Cermes e Lagundo: tutti percorsi a breve distanza da Merano.

Un altro di questi percorsi si trova in piena val Venosta e corre attorno alla roggia di Sluderno e disegna un anello suggestivo per le tinte autunnali in cui si svolge e panoramico per le viste che regala. 
Il sentiero lungo la roggia corre sull'altro versante ed offre una vista su Castel Coira prima di addentrarsi in un fitto bosco, rimanendo sempre a mezza costa in val Mazia. 
Si parte dunque dal centro di Sluderno raggiungendo su strada il castello, immerso tra i vigneti. A monte del maniero si procede ancora in salita - a tratti severa - fino ad una panoramica radura: segnavia 20.
Oltre la radura si entra nel bosco e si possono operare diverse scelte:
- seguire il sentiero 17 che rimane sulla sinistra orografica del torrente, sempre intorno ai 1400 metri di quota, prima di rientrare verso la base, sulla destra orografica: in località Calvario si prende una ripida discesa che - segnavia 18 - fa ritorno a Silandro;
- tagliare il percorso raggiungendo l'altro versante con i sentieri 18a e 18b
- seguire il 17 e deviare poi per il sentiero 20 fino ai ruderi di Castel Marzia rientrando poi sui sentieri 17 (Sonnensteig) e 18 fino a Silandro

A breve distanza da Sluderno, infatti, si trovano Mustair, in Svizzera, e Glorenza. Il primo è un piccolo paese la cui abbazia ospita un ciclo di affreschi carolingi più che millenario mentre la seconda è la più piccola città dell'Alto Adige, un incantevole nucleo di impronta medievale cinto da una sorprendente cerchia di mura.

Clicca per aprire in pop-up (verifica di non aver bloccato tale funzionalità) una mappa d'insieme del percorso!

Condividi su  -